tatuaggio capelli

Info e vantaggi del tatuaggio per capelli

CADUTA DEI CAPELLI. Da anni la scienza e le ricerche nel settore tentano di risolvere o, quantomeno, ritardare la caduta dei capelli che affligge sempre più persone. Stress, inquinamento, carenze alimentari, disordini immunologici e predisposizione genetica sembrano essere le principali cause dell’alopecia. Attualmente, per combattere questo disturbo, si utilizzano diverse strategie ma, i trattamenti più gettonati risultano essere quello farmacologico e quello chirurgico.

Tuttavia, entrambe le modalità presentano alcune avversità. La Finasteride, ad esempio, è un farmaco che rallenta la caduta dei capelli ma che allo stesso tempo può provocare degli effetti indesiderati molti seri (calo della libido,spossatezza e disfunzione erettile). Invece, i costi elevati e le numerose visite tricologiche da sostenere, rappresentano i motivi principali per cui si tende a scartare l’autotrapianto di bulbi piliferi. Per questi motivi, la Tricopigmentazione può rappresentare una valida alternativa alle classiche terapie.

COS’E’ LA TRICOPIGMENTAZIONE

La Tricopigmentazione è una metodologia, diffusasi a partire dal 2014, indicata per porre un rimedio estetico alla caduta dei capelli. Si tratta, dunque, di una tecnica che non offre una risoluzione al problema ma, sicuramente, consente di limitare il cambiamento alla fisionomia dovuto alla patologia.

Ma in cosa consiste? La Tricopigmentazione è paragonabile alla realizzazione di un tatuaggio; infatti, l’obiettivo è ridisegnare sul cuoio capelluto, punto per punto, la sagoma dei capelli, creando l’effetto rasato o l’effetto capello corto. Il tutto avviene mediante l’inoculazione puntiforme di specifici pigmenti, anallergici e biocompatibili, in grado di creare un effetto visivo decisamente naturale e gradevole alla vista. Per maggiori dettagli è possibile visitare il portale Tricobionica Tatuaggio Capelli.

Questa tecnica si può applicare ad entrambi i sessi e in diverse situazioni cliniche, ad esempio di:

  • Alopecia androgenetica: calvizie delle zone frontali e superiori del cuoio capelluto
  • Alopecia areata: si manifesta con chiazze glabre
  • Alopecia cicatriziale: dovuta a malattie autoimmuni, traumi, ustioni e interventi chirurgici
  • Alopecia psicogena: le calvizie sono generate da stress, ansia e depressione

MODALITA’ DI ESECUZIONE DEL TATUAGGIO ED EFFETTO FINALE

La Tricopigmentazione promette diverse soluzioni estetiche, a seconda delle esigenze del paziente. Si possono distinguere quattro risultati finali:

  • Effetto rasato: si ottiene mediante delle microiniezioni puntiformi di pigmento, applicabili a tutto il cuoio capelluto e ad altri distretti (ad esempio le sopracciglia)
  • Effetto capello corto: alla stessa maniera, vengono disegnati i capelli che simulano tale capigliatura
  • Effetto densità: consente di minimizzare ed eliminare eventuali trasparenze o carenze, mantenendo una certa lunghezza del capello
  • Trattamento cicatrici: limita o cancella l’effetto roseo sulla cute delle cicatrici (post trauma, operazioni ecc)

I PIGMENTI

I biopigmenti utilizzati sono riassorbibili dall’organismo e, per questo motivo, i tatuaggi tendono a diventare chiari, fino a scomparire. Mediamente la loro durata è compresa in un range che va da gli otto ai sedici mesi. Dunque la Tricopigmentazione è reversibile e offre al paziente la possibilità di conservare i tatuaggi o di ritornare al punto di partenza. Ne consegue che, se si decidesse di mantenere i tatuaggi, sono necessarie altre sedute di rinforzo, al fine di preservarne il colore originale.

DURATA DELLE SEDUTE

La durata della seduta varia a seconda della zona da tatuare e dal tipo di trattamento scelto. Tuttavia, orientativamente, si può considerare una durata media di circa tre ore. Solo dopo cinquanta giorni è possibile eseguire una seduta di richiamo per rafforzare il colore del tatuaggio; invece se si intende trattare zone differenti, bastano 15 giorni di distacco tra una seduta e l’altra.

COSTI DELLA TRICOPIGMENTAZIONE

Anche in questo caso, ci sono delle differenze, a seconda del centro o del professionista a cui ci si rivolge. Sommariamente, per area, il costo si aggira tra i 700 e i 900 euro; le sedute di rinforzo, se desiderate, valgono 150/200 euro.

I VANTAGGI del TRATTAMENTO

Ricapitolando: perchè scegliere la Tricopigmentazione, scartando i classici trattamenti? Ecco elencati una serie di vantaggi che il trattamento offre:

  • Psicologico: la perdita dei capelli, spesso è associata ad un crollo dell’autostima. Il tatuaggio in questione, può influire positivamente, mitigando l’incurezza che la patologia genera nel paziente
  • Indolore: ogni seduta del trattamento non provoca alcun dolore nel soggetto
  • Reversibile: concede la possibilità di scegliere tra mantenere o meno i risultati dell’intervento svolto
  • Durata: due o tre ore per ogni seduta rappresentano un giustissimo pegno da pagare per beneficiare del trattamento
  • Costi: rispetto all’autotrapianto, dal costo esorbitante, la Tricopigmentazione è davvero alla portata di tutti

Post Your Comment Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *