cellulite

Combattere le cellulite con il massaggiatore sottovuoto

L’estate sta per arrivare e sempre più donne iniziano a preoccuparsi della propria forma fisica, in particolare comincia la dura lotta contro la cellulite, un inestetismo della pelle che genera imbarazzo e stress. La cellulite è una malattia che colpisce circa l’80-90% delle donne in età fertile e può manifestarsi sia in soggetti dalle forme affette da obesità ma anche in individui normolinei.

La cellulite si localizza principalmente in corrispondenza delle cosce, dei glutei, dei polpacci e in alcuni casi anche nella zona delle braccia. Se si soffre di cellulite, alcune aree del corpo sono caratterizzate dalla classica “buccia d’arancia”: la pelle appare gonfia, striata, flaccida e molle, un inestetismo che genera imbarazzo e vergogna nei soggetti che ne sono affetti. La cellulite può essere ridotta o addirittura eliminata se si utilizzano dei rimedi efficaci e scientificamente provati, ma è sempre opportuno abbinarla ad uno stile di vita sano ed equilibrato.

Come combattere la cellulite con il Vacuum Cellulite

Per combattere i fastidiosi inestetismi della cellulite esistono diversi rimedi: creme, diuretici, oli essenziali, scrub, esercizi specifici, farmaci e trattamenti medici abbastanza invasivi. La maggior parte di questi rimedi promettono di eliminare in tempo breve l’imbarazzante “buccia d’arancia”, ma in realtà attenuano solo il gonfiore e non eliminano definitamente il problema, mentre l’innovativo massaggiatore sottovuoto Vacuum Cellulite è in grado di rimuovere a fondo gli inestetismi tramite l’aspirazione delle cellule adipose. Il funzionale e pratico massaggiatore Vacuum Cellulite viene usato sia in campo medico che estetico per ridurre ed eliminare gli inestetismi della cellulite.

Il massaggiatore Vacuum Cellulite è a forma di pistola per essere impugnato e usato con facilità e nella parte superiore è dotato di una testina con coppa trasparente per trattare e assorbire la cellulite. Sull’impugnatura è presente il pulsante di accensione per attivare il massaggiatore e i tasti per impostare le differenti funzioni: vuoto terapia, terapia con luce rossa e massaggi. All’interno della confezione sono presenti due tipi di testine dotate di rulli massaggianti per intervenire sulle zone interessate dalla cellulite con una diversa intensità. Le tre diverse modalità presenti sul Vacuum Cellulite permettono di ottenere dei differenti risultati, in particolare se si imposta la funzione vuoto terapia (vacuum) si sfrutta il principio di aspirazione per ridurre la ritenzione idrica ed eliminare il gonfiore e il grasso localizzato.

La vuoto terapia è un antico rimedio cinese che viene utilizzato per curare diverse malattie (cellulite, vene varicose, tensioni muscolari, ecc.) e con il Vacuum Cellulite questa tecnica viene migliorata e resa più funzionale. Per rendere ancora più efficace la vuoto terapia, mentre si applica la ventosa dalla testina vengono emesse delle frequenze radio che contribuiscono a rendere più elastica e tesa la pelle, eliminando dopo poche sedute la buccia d’arancia.

Per ottenere una riduzione dell’antiestetica buccia d’arancia è necessario utilizzare il Vacuum Cellulite con costanza e per almeno 4-6 settimane, altrimenti il risultato sarà solo apparente e la cellulite potrà ripresentarsi facilmente. Il massaggiatore è molto semplice da usare: accendete il dispositivo con il pulsante posto sull’impugnatura, attendete qualche secondo e poi adagiate la coppetta trasparente sulla zona che volete trattare, iniziate a massaggiare con movimenti circolatori l’area affetta da cellulite per circa 20 minuti. I rulli all’interno e le radiofrequenze presenti sulle testine si attivano automaticamente stimolando il tessuto adiposo e aspirando i cuscinetti di cellulite. Il Vacuum Cellulite non presenta nessuna controindicazione ed è ipoallergenico, per essere usato anche da soggetti con pelli particolarmente sensibili. Se si utilizza il Vacuum Cellulite, dopo qualche settimana si iniziano ad osservare dei miglioramenti: l’area affetta da cellulite risulta meno flaccida e molle, l’imbarazzante buccia d’arancia tende a scomparire e il derma appare più elastico e liscio.

Post Your Comment Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *