dieta per colesterolo

Dieta per colesterolo, alimenti consigliati e sconsigliati

In quest’articolo vediamo quali sono gli alimenti da assumere e quelli sconsigliati affinché si possa avere dei miglioramenti riguardo il problema del colesterolo, non dimentichiamo che l’alimentazione è il primo passo verso la soluzione, la cura e specialmente la prevenzione di moltissime malattie, quindi diete equilibrate che non accedono di specifici alimenti (magari alimenti più dannosi che buoni) aiutano il benessere fisico e mentale.

In una recente pubblicazione della gazzetta ufficiale è stata approvata la commercializzazione di prodotti con contenuto di fitosteroli / fitostanoli.

Questo tipo di elementi sono molto efficaci per combattere il colesterolo e i suoi dannosi effetti sul sistema cardiocircolatorio.

La metà della popolazione adulta ha infatti un livello di colesterolo alto, aumentando il rischio di gravi problemi cardiaci.

Questi fitosteroli sono presenti in alimenti quali olio di oliva, frutta, verdura, cereali e mandorle.

I fitosteroli abbassano i livelli di colesterolo nel sangue e fanno abbassare il colesterolo che viene normalmente assorbito dal sistema intestinale e di conseguenza immesso nel sangue.

Una buona quantità di alimenti è stata appositamente modificata per contenere più filosteroli per poter essere consumati, producendo un beneficio all’organismo.

Consigli dietetici per tenere sotto controllo il colesterolo.

  • evitare: I CIBI RICCHI DI GRASSI ANIMALI
  • abbassare: I CONDIMENTI VEGETALI
  • incrementare: GLI ALIMENTI RICCHI DI FIBRA (VERDURE, FRUTTA, CIBI I)
  • evitare: GRASSI ANIMALI (BURRO, LARDO, STRUTTO)
  • evitare: TUORLO D’UOVO, FORMAGGI GRASSI, CARNI GRASSE, FRATTAGLIE
  • incrementare: VERDURE, LEGUMI RICCHI DI FIBRA ALIMENTARE

L’assunzione di fitosteroli comunque deve essere di almeno 50 ml al giorno e non vanno assolutamente trascurate le regole fondamentali, di seguire una dieta bilanciata evitando l’assunzione di grassi animali in eccessiva quantità etc etc….

L’attività fisica poi è fondamentale. Bisogna fare almeno 30 minuti di attività fisica quotidiana moderata o di elevata intensità.

Cibi da evitare contro il colesterolo

cibi dannosi da evitare

I cibi che possono determinare un aumento dei livelli di colesterolo e quindi per chi soffre di ipercolesterolemia e vuole adottare una dieta e che comunque vanno assunti con molta moderazione sono:

  • rognone
  • fegato
  • anatra
  • sardine
  • burro, creme, formaggi, latte intero
  • agnello
  • gamberetti
  • biscotti e pasticcini
  • grassi idrogenati ( presenti in cibi fritti e lavorati )
  • salse, pasticci di carne, pancetta, hamburger
  • caffè non filtrato

I cibi invece che sono consigliati per una dieta per ipercolesterolemia e che vanno aggiunti come apporto quotidiano, sono innanzitutto quelli che hanno grassi polisatori contenuti all’interno.

Questi grassi polisaturi che vanno bene per una dieta per ipercolesterolemia sono contenuti nelle noci, semi, cereali integrali, pesci grassi e oli vegetali e quelli MONOINSATURI, presenti nell’olio di oliva, contribuiscono a mantenere bassi i livelli di colesterolo. E’ stato segnalato che nelle località dove è alto il consumo di pesce i casi di infarto o ictus, determinati dalla presenza di elevati livelli di colesterolo ematico, sono assai rari. Gli eschimesi, che si nutrono quasi esclusivamente di pesce, presentano un irrisorio numero di casi di queste patologie.

Post Your Comment Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *